Logo ecsa maintenance 300x

Muffe e funghi proliferano per l’eccessiva umidità delle pareti e per la non corretta circolazione del vapore acqueo normalmente generato in tutte le abitazioni.

Una parete fredda e umida, in interno, è terreno fertile per tutti i microrganismi.

In più, se la finitura della parete è “grezza”, ovvero caratterizzata da micro-inerti che generano minuscoli crateri in grado di trattenere questa umidità, il problema si aggrava.

Per impedirne la proliferazione si possono attuare diverse soluzioni:

Finitura liscia delle pareti

Le superfici lisce (sia all’interno che all’esterno) assorbono in maniera minore lo sporco, trattengono meno l’umidità e impediscono o ritardano in questo modo anche la formazione di alghe e funghi. Superfici a finitura grossa incamerano più umidità e costituiscono spesso un terreno fertile per la proliferazione di microrganismi.

Asciugatura adeguata delle finiture negli edifici nuovi

Gli edifici di nuova costruzione devono asciugare correttamente, altrimenti l’umidità presente negli intonaci e nelle stabiliture può provocare la formazione di funghi negli spazi interni.

Per risolvere il problema degli infestanti, bisogna avere quindi pareti lisce, asciutte e calde.

I muri devono inoltre essere trattati con prodotti caratterizzati da un assorbimento capillare dell’acqua molto ridotto (l’acqua deve essere tenuta lontana dalla pareti) additivati con fungicidi/alghicidi.

In una parola… TERMOCASA

Cos’è TERMOCASA?

È una pittura anticondensa per interni, termoisolante, fonoassorbente, resistente alla crescita delle muffe, a base di microbolle cave e biocidi antimuffa.

La formulazione con le microbolle consente di mantenere calda e asciutta la parete, il biocida di cui è additivata elimina eventuali spore presenti dopo la pulizia e la particolare struttura a base di biossido di titanio permette una maggiore lisciatura della parete, che non trattiene più l’umidità.

 

Sulla base della nostra pluriennale esperienza, questo è il ciclo di intervento che consigliamo:

  1. asportare la muffa a secco con spazzola
  2. passare una mano di fissativo isolante a base d’acqua
  3. riverniciare la parete utilizzando due mani di TERMOCASA

Problema risolto, facile no?

 

Contattaci per una consulenza tecnica specializzata >> 

Leggi anche:

Muffa sulle pareti: cos’è e come trattarla

ECSA Chemicals AG
Burgauerstrasse 17
CH-9230 Flawil (Switzerland)

Via Luigi Favre 16
CH-6828 Balerna (Switzerland) 

T. +41582119100
F. +41582119101

CHE-143.818.564

ECSA Maintenance AG
Burgauerstrasse 17 
CH-9230 Flawil (Switzerland)

Via Luigi Favre 16 
CH-6828 Balerna (Switzerland)

T. +41582119300
F. +41582119301

CHE-143.818.564

ECSA Energy SA
Via Luigi Favre 16 
CH-6828 Balerna (Switzerland)

T. +41582119500
F. +41582119501

CHE-143.818.564

ECSA ITALIA Srl Società
con Unico Socio
Via Lavoratori Autobianchi 1 
I-20832 Desio (MB)
(Stabile n. 15 - Polo Tecnologico della Brianza)

T. +39 0362 625 421
F. +39 0362 304 361

P.IVA IT00222470130

Codice destinatario: C1QQYZR

Porta Ticino Easy Stop SA
Via San Giorgio 37
CH-6877 Coldrerio

T. +41582119910
F. +41582119911

CHE-477.597.888

Stalvedro Easy Stop SA
Stalvedro 4, CH-6780 Airolo

T. +41582119950

CHE-315.206.664

Questo sito utilizza cookies propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la Cookie Policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all’uso dei cookies. Informazioni